Capriolo in salsa di mirtilli

Tagliate a pezzetti la carne di capriolo, metteteli in una terrina con le verdure spezzettate, l’alloro, il ginepro e la maggiorana, bagnate il tutto con il vino e lasciate marinare per 24 ore. Sgocciolate la carne e le verdure dalla marinata e tenetele da parte. In una casseruola, possibilmente di coccio, mettete l’olio con la pancetta tritata, cuocete 10 minuti a fuoco medio, unite lo spezzatino di carne, leggermente infarinato, e fatelo dorare. Quindi aggiungete le verdure della marinata, fate insaporire ancora per alcuni minuti, poi spruzzate la carne con la marinata passata al colino.

Salate, pepate quanto basta, coprite il recipiente e cuocete per 1 ora e mezzo. Togliete la carne dal sugo e tenetela in caldo. Alla salsa aggiungete i mirtilli e fate bollire piano per 5 minuti. Quindi passate la salsa al setaccio oppure frullatela e versatela di nuovo nella casseruola, aggiungete lo spezzatino di carne e la panna, fate scaldare e servite subito a tavola.