Tidorisi a sa cassadora (Colombacci alla cacciatora)

Nuovamente dalla Sardegna una gustosa ricetta di cacciagione

Ingredienti: 2 colombacci, 1 etto di pancetta affumicata, 1 mazzo di prezzemolo, 3 foglie di salvia, 1 spicchio d’aglio, 20 gr. Di capperi, 1 etto di olive, la buccia di un limone, 2 acciughe salate, olio.

Strinare e pulire i colombacci; tenere da parte il ventriglio, il cuore ed il fegato. Dividerli in quarti e farli rosolare con un battuto di pancetta affumicata, una manciata di prezzemolo, le foglie di salvia e lo spicchio d’aglio. Tritare intanto le interiora messe da parte insieme ai capperi sottaceto e alle olive snocciolate. Quando i pezzi di colombaccio saranno ben colorati da tutti i lati, aggiungere il pesto, le acciughe deliscate e tritate, la buccia grattugiata del limone. Portare a cottura completa a recipiente coperto e su fuoco bassissimo; se l’intingolo si ispessisse eccessivamente, diluirlo con qualche cucchiaiata di acqua mista a poche gocce di aceto. Aggiustare di sale e servire disponendo i pezzi di colombaccio su fette di pane abbrustolito e spalmato dell’intingolo.

 

Manuela Lai