Print Friendly, PDF & Email

l’approvazione dell’emendamento al disegno di legge n. 54 Omnibus presentato da Forza Italia e Lega che consente l’utilizzo di fonti luminose, notturne, termiche o puntatori laser quali strumenti ausiliari a quelli consentiti per il prelievo venatorio.
Insorge il consigliere Ilaria Dal Zovo „”Come sempre, ci siamo opposti a una norma che introduce la possibilità di cacciare gli ungulati nelle ore notturne, utilizzando puntatori laser e fonti luminose. Di fatto, ora si potrà cacciare per quasi 22 ore“. Evidentemente ancora non è consapevole del rale problema dei cinghiale e della peste africana alle porte.

 

 

About the author

Marco Navarro

Marco Navarro

Responsabile editoriale della redazione.
Esperto di comunicazione, web designer, grafico pubblicitario, marketing strategico ed esperto dei nuovi media.

Translate »