Stinco di cinghiale ubriaco alla sangria

Le ricette di

Procedimento:

prendere una teglia da forno abbastanza alta ed adagiarci gli stinchi belli larghi.
Massaggiare gli stinchi con un po’ di olio extra vergine, condirli con sale e pepe e poi infarinarli.
Aggiungere le cipolle tagliate a spicchi, le albicocche e le pesche tagliate in 4, i limoni e le arance tagliati in 4 e poi a fettine sottili.
Condire il tutto con un altro po’ di olio e del peperoncino a piacere (io ad esempio lo adoro molto piccante.)
Infornare a 200° fino a che sarà ben dorato, girandolo almeno un paio di volte.
Quando sarà ben rosolato sfumarlo con il vino rosso a coprire e mettere una manciatina di zucchero.
Coprire la teglia con carta stagnola, abbassare il forno a 170° e far stracuocere almeno 4ore.
Se la salsa non sarà abbastanza densa versarla in un tegame e farla ritirare.

Ingredienti:

4 stinchi di cinghiale (circa 1/1,3 kg)

6 cipolle rosse

500 gr albicocche

500 gr pesche

2 limoni

2 arance

2lt vino rosso

Sale q.b.

Pepe q.b.

Peperoncino q.b.

Zucchero q.b.

Farina “oo” q. b.