Nuove tecnologie contro gli incidenti stradali

Gli incidenti tra autoveicoli e animali di grossa taglia continuano a rappresentare un problema di sicurezza per chi guida, e non esiste una soluzione semplice ad un problema così complesso.

Negli stati uniti e Canada si sta sperimentando una nuova tecnologia ad ultrasuoni di facile installazione e basso costo, facilmente reperibili sui principali siti di vendita on-line, i `fischietti´ si vendono in kit da 2 o da 4 ad un prezzo più che accessibile.
Si tratta di montare una sorta di fischietto sulla parte frontale dell’auto con del semplice biadesivo e quando il veicolo è in marcia emette degli ultrasuoni non percepibili dall’orecchio umano.
L’effetto sembra quello di intimorire i grossi animali e bloccarli ai margini della carreggiata evitando così la collisione.
Le prove realizzate stanno dando risultati confortanti, ma resta il problema del rapporto tra la velocità a cui si deve procedere per ottenere l’emissione del suono e il raggio di azione `sonora´ dei dispositivi a ultrasuoni, che hanno una portata di circa 400-450 metri.
Secondo diversi esperti è però difficile avere la sicurezza – una volta avvistato l’animale isolato o il branco – della loro `ritirata´ e contemporaneamente avere spazio e tempo per una manovra diversiva o una frenata, in quanto a 55 km/h i 400 metri del raggio d’azione si percorrono in 25 secondi.
Se avete intenzione di provare uno di questi sistemi, comunque Prestare sempre attenzione quando siete alla guida in aree fortemente popolate da animali.