La Finlandia vieta i droni per la caccia

I droni stanno conquistando i cieli di tutto il mondo. Sono disponibili in diverse dimensioni e forme. Secondo un recente studio, il mercato globale dei piccoli droni, o piccoli veicoli aerei senza pilota (SUAV), dovrebbe raggiungere circa 35,5 miliardi di dollari entro il 2025, crescendo a un CAGR di poco superiore al 17,1% tra il 2019 e il 2025 .
Il progresso potrebbe indurre alcuni cacciatori ad usare i droni, per la ricerca delle prede non essendo consapevoli che esistono leggi che ne vietano l’uso con pene e sanzioni molto severe.
Quindi, prima di acquistare un drone è consigliabile conoscere alcune regole e leggi e regolamenti.
In Finlandia la legge sulla caccia vieta l’uso di autoveicoli durante la caccia. Recentemente, il Servizio Forestale che ha la supervisione dei parchi e del territorio venabile è venuta a conoscenza di diversi casi in cui Unmanned Aerial Vehicles (UAV), noto anche come droni, è stato utilizzato per spostare gli animali in direzione dei cacciatori.
Secondo Juha Ahonen, specialista di Metsähallitus, “questo è assolutamente proibito”, ciò può causare pericolo per la fauna selvatica e per gli altri esseri umani nell’area.
Il Paragrafo 32 della legge sulla caccia recita: Restrizioni all’uso di veicoli a motore, non è consentito inseguire o rintracciare un animale a fini di caccia da un aeromobile o un veicolo a motore terrestre o una nave o una barca con il motore in funzione.
Inoltre, è vietato molestare la fauna selvatica e coloro che lo fanno possono essere multati con alcune forme di violazione che danno luogo a procedimenti giudiziari e condanne.
In Europa, la Finlandia riceve un gran numero di cacciatori. Pertanto, è importante conoscere le leggi,
Come regola generale, le riprese in luoghi pubblici sono consentite purché le aree protette dalla privacy domestica siano evitate e non disturbate. Non è consentito filmare la casa o il cortile di un’altra persona e può essere interpretato come visione illecita o spionaggio.
Man mano che gli esseri umani sviluppano dispositivi tecnologicamente più avanzati, è anche necessario rimanere cauti e rispettosi dell’ambiente e di tutte le altre specie del pianeta.