Print Friendly, PDF & Email

Riceviamo dalla sede EPS Emilia Romagna in merito all’attività di controllo della fauna selvatica, in relazione alle vigenti disposizioni riguardanti le misure urgenti per fronteggiare l’emergenza epidemiologica da COVID-19, una interessante anticipazione.  In Emilia Romagna le attività di controllo della fauna selvatica sono consentite, se attuate in forma singola e nel rispetto del distanziamento sociale, per i soggetti in possesso delle necessarie abilitazioni e che risultino nominalmente e formalmente autorizzati da parte della Polizia Provinciale con indicazione della/e specie oggetto di controllo, del territorio di competenza e del periodo di attività. Tale autorizzazione costituisce il documento da esibire agli organismi di vigilanza all’atto di eventuali controlli.

About the author

Marco Franolich

Marco Franolich

Direttore responsabile
giornalista freelance, consulente faunistico, giudice internazionale FCI, docente della Scuola forestale Latemar, direttore nazionale EPS

Translate »