Print Friendly, PDF & Email

La regione Marche pubblica il calendario  per il prelievo in forma selettiva degli ungulati per la stagione 2020/2021.

  • Il prelievo in forma selettiva del cinghiale, in territorio a caccia programmata, per la stagione
    venatoria 2020/2021, è sospeso nelle Zone A di Conservazione e B di Controllo nel periodo in
    cui è consentito il prelievo del cinghiale in forma collettiva dal Calendario venatorio regionale
    2020/2021. I piani di prelievo, adottati dagli Ambiti Territoriali di Caccia e dalle Aziende private, sono
    autorizzati dalla Regione a seguito della legge 7 aprile 2014, n. 56.
  • Il prelievo degli ungulati in forma selettiva è consentito per cinque giorni alla settimana da un’ora
    prima del sorgere del sole a un’ora dopo il tramonto, fermo restando il silenzio venatorio nei giorni
    di martedì e venerdì e secondo quanto indicato nel Regolamento Regionale 23 marzo 2012, n. 3
    Disciplina per la gestione degli ungulati nel territorio regionale, in attuazione della legge regionale,
    5 gennaio 1995, n. 7 (Norme per la protezione della fauna selvatica e per la tutela dell’equilibrio
    ambientale e disciplina dell’attività venatoria).
  • Il prelievo degli ungulati in forma selettiva deve avvenire, sia con il sistema della cerca che
    dell’aspetto, da fermo su animale fermo ed il raggiungimento del punto di sparo deve avvenire
    con arma scarica.
  • Al fine di limitare gli effetti negativi sulla salute umana, considerato il contenuto dell’Ordinanza del
    Consiglio di Stato del 23.10.2012, si dispone l’utilizzo preferenziale di munizioni alternative per la
    caccia agli ungulati al fine di giungere ad una auspicabile totale sostituzione delle munizioni
    contenenti piombo.

SCARICA L’ALLEGATO A>

About the author

Avatar

Redazione RM

Translate »