Print Friendly, PDF & Email

Con la deliberazione della giunta regionale DGR 764 del 16 giugno 2020  è stato approvato il calendario venatorio della regione Veneto per la stagione venatoria 2020/2021.
Queste le specie cacciabili:

Specie cacciabili dal 20 settembre 2020 al 30 settembre 2020:
Tortora (Streptopelia turtur)

Specie cacciabili dal 1° ottobre al 31 ottobre 2020:
Combattente (Philomachus pugnax)

Specie cacciabili dal 20 settembre 2020 al 31 dicembre 2020:
Starna (Perdix perdix), Fagiano (Phasianus colchicus), Quaglia (Coturnix coturnix), Coniglio selvatico (Oryctolagus cuniculus)

Specie cacciabili dal 1° ottobre 2020 al 31 dicembre 2020:
Allodola (Alauda arvensis)

Specie cacciabili dal 20 settembre 2020 al 16 dicembre 2020:
Merlo (Turdus merula)

Specie cacciabili dal 20 settembre 2020 al 20 gennaio 2021:
Beccaccia (Scolopax rusticola), Tordo bottaccio (Turdus philomelos)

Specie cacciabili dal 20 settembre 2020 al 13 gennaio 2021:
Ghiandaia (Garrulus glandarius), Gazza (Pica pica), Cornacchia nera (Corvus corone), Cornacchia grigia (Corvus corone cornix)

Specie cacciabili dal 20 settembre 2020 al 31 gennaio 2021:
Germano reale (Anas platyrhynchos), Folaga (Fulica atra), Gallinella d’acqua (Gallinula chloropus), Alzavola (Anas crecca), Mestolone (Anas clypeata), Moriglione (Aythya ferina), Canapiglia (Anas strepera), Porciglione (Rallus acquaticus), Fischione (Anas penelope), Codone (Anas acuta), Marzaiola (Anas querquedula), Beccaccino (Gallinago gallinago), Frullino (Lymnocryptes minimus), Pavoncella (Vanellus vanellus), Cesena (Turdus pilaris), Tordo Sassello (Turdus iliacus), Volpe (Vulpes vulpes)

Specie cacciabile dal 20 settembre 2020 al 16 gennaio 2021:
Colombaccio (Columba palumbus)

Specie cacciabile dal 1° ottobre 2020 al 20 gennaio 2021:
Moretta (Aythya fuligula),

Specie cacciabile dal 20 settembre 2020 al 30 novembre 2020:
Lepre europea (Lepus europeus)

Specie cacciabili dal 1° ottobre al 30 novembre 2020, esclusivamente sulla base di piani di prelievo numerici formulati sulla base di censimenti specifici:
Lepre bianca (Lepus timidus), Pernice bianca (Lagopus mutus), Fagiano di monte (Tetrao tetrix), Coturnice (Alectoris graeca)

La caccia agli ungulati poligastrici appartenenti alle specie Daino (Dama dama), Camoscio alpino (Rupicapra rupicapra), Capriolo (Capreolus capreolus), Cervo (Cervus elaphus), Muflone (Ovis musimon) è autorizzata e regolamentata dall’Unità Organizzativa coordinamento e gestione ittica e faunistico-venatoria Ambito Prealpino e Alpino per ciascun territorio provinciale di competenza, secondo le direttive approvate dalla  Giunta regionale con specifico provvedimento avuto riguardo alla caccia di selezione.

Scarica la documentazione:

APPROVAZIONE CALENDARIO VENATORIO>

PARERE ISPRA ALLEGATO A>

ALLEGATO B>

ALLEGATO C

About the author

Avatar

Redazione LRC

Translate »