Print Friendly, PDF & Email

Sardegna il Comitato regionale faunistico ha approvato il calendario venatorio 2020/2021. Apertura il 3 settembre con la tortora ( con un’altra giornata domenica 6 settembre), la cornacchia grigia ed la ghiandaia. Da domenica 20 settembre, le specie cacciabili saranno germano reale, alzavola, canapiglia, codone, fischione, folaga, gallinella d’acqua, marzaiola, mestolone, moriglione, porciglione, beccaccino, frullino, merlo, cesena e quaglia.

Per beccaccia, tordo bottaccio, tordo sassello, colombaccio e volpe bisognerà aspettare giovedì 1 ottobre. Caccia all’allodola da domenica 4 ottobre, alla pavoncella da giovedì 15 ottobre ed al cinghiale da domenica 1 novembre. Per l’apertura della caccia alla lepre sarda, alla pernice sarda ed al coniglio selvatico sarà necessario attendere gli esiti dei censimenti estivi: i dati dovranno essere elaborati, come lo scorso anno, entro il 20 settembre.

About the author

Avatar

Redazione RM

Translate »